blog ufficiale.

giovedì 4 settembre 2014

Recensione. "Waiting Room" di Bianca Rita Cataldi

2 commenti
Eccomi alla mia prima recensione on-line. Inizio con questo libro perchè è l'ultimo che ho letto in ordine di tempo, ma anche perchè l'autrice del romanzo Bianca Rita Cataldi, è beh, una persona che conosco da quasi dieci anni. Forse è anche grazie a lei, e alla sua continua persuasione se mi ritrovo qui, su questa piattaforma a scrivere per i pochi lettori che mi seguiranno.


Waiting room
Bianca Rita Cataldi
Butterfly Edizioni 
★★★★★
L'intero romanzo, si svolge nella sala d'attesa di un dentista dove la vecchia Emilia, affascinata da una ragazza che scarabocchia in modo compulsivo sul suo taccuino, inizia il suo viaggio sul viale dei ricordi, nella Bari degli anni 20, quando era una giovane ragazza, piena di vita, solare e innamorata.
Emilia è l'ultima figlia di una famiglia numerosa, e sogna di diventare una docente di lettere. La sua determinazione e la sua voglia di emanciparsi, soprattutto da quelle che erano la società e la famiglia del tempo, sono accentuate dall'incontro con Angelo, un suo lontano cugino, del quale lei si innamorerà.
Noi faremo la rivoluzione”, le disse Angelo un giorno e così fu, sebbene però il destino aveva progetti diversi per loro.

Lo stile di Bianca, è leggero fluido ed ipnotico. A volte sembra che l'autrice assecondi i lettori, creando una certa empatia, e guidandolo in tutto il romanzo senza mai farlo stancare e senza risultare noiosa e retorica. Un ottimo romanzo per chi ha voglia di distaccarsi dalla solita routine.

Bianca Rita Cataldi è nata nel 1992 a Bari, dove frequenta la facoltà di Lettere e studia pianoforte in conservatorio. Finalista al Premio Campiello giovani 2009, ha esordito nel 2011 con il romanzo “Il fiume scorre in te” (Booksprint Edizioni). Waiting Room, finalista della II edizione del premio Villa Torlonia, è il suo secondo romanzo.

2 commenti :

  1. Più che orgogliosa di inaugurare la sezione recensioni del tuo blog *.* I love u bro <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie... magari tra qualche tempo... ;)

      Elimina